Guida alla perfetta raccolta differenziata

Il comune di Cinisello Balsamo già da alcuni anni ha introdotto la raccolta differenziata dei rifiuti.

Consulta la seguente guida per conoscere le modalità e le frequenze di servizio.

SCARICA IL PDF NELLA LINGUA CHE TI INTERESSA

ITALIANO

CINESE

ARABO

INGLESE

FRANCESE

RUMENO

TIPOLOGIA DI RACCOLTA
MODALITÀ DI RACCOLTA
FREQUENZA RITIRO
CARTA E CARTONE

SI – giornali, riviste, libri; sacchetti di carta puliti; rotolo di cartone; quaderni, fogli, buste, biglietti; cartone e cartoncino.

No – carta accoppiata con altri materiali come plastica e alluminio; contenitori in tetra-pak; piatti e bicchieri di carta; carta sporca di alimenti.

CONTENITORI BIANCHI

Bisettimanale su tutto il territorio comunale.

VETRO

SI – bottiglie e contenitori in vetro

NO – specchi, lampadine, oggetti in ceramica

CONTENITORI VERDI

1 Volta la settimana su tutto il territorio comunale; bisettimanale per le utenze con maggiore produzione (Centri Commerciali, Bar e Ristoranti)

PLASTICA, TETRAPAK E ALLUMINIO (MULTIPAK)

SI – bottiglie di acqua minerale e bibite; flaconi di prodotti per l’igiene personale e per la pulizia della casa; vaschette in plastica e polistirolo per alimenti senza residui; sacchetti; pellicole in plastica per imballaggio; contenitori in tetrapak (latte, succhi di frutta,, etc.); lattine per bibite, barattoli metallici.

NO – giocattoli in plastica; oggetti in plastica diversi da contenitori per liquidi (piatti, bicchieri, posate, etc.); plastica con residui alimentari; polistirolo.

SACCHETTI GIALLI

Bisettimanale su tutto il territorio comunale.

FRAZIONE UMIDA (ORGANICO)

SI – scarti e avanzi di cucina (sia cotti che crudi, purché freddi); bucce e resti di frutta; scarti di verdura; avanzi di carne e ossa; avanzi di pesce e lische; gusci di uova; filtri di tè, camomilla, tisane e fondi di caffè; fiori recisi; tovagliolini e carta sporchi di alimenti.

NO – cibi caldi e liquidi; lettiere per cani e gatti; sfalci da giardino (erba, rami e foglie); pannolini

SACCHETTI BIODEGRADABILI IN CONTENITORI MARRONI

Bisettimanale su tutto il territorio comunale.

RIFIUTI INDIFFERENZIATI

SI – carta plastificata, di alluminio e oleata; oggetti in plastica “rigida” (giocattoli, piatti e bicchieri, etc.); rasoi usa e getta; accendini; porcellane, ceramiche, terracotte; tubetti di dentifricio e simili; pannolini; lettiere per animali; imballaggi gradi di polistirolo, vaschette di polistirolo sporche; videocassette, musicassette, CD.

NO – tutti i rifiuti che sono oggetto di raccolta differenziata.

SACCO TRASPARENTE

Bisettimanale su tutto il territorio comunale.

RESIDUI VEGETALI

(quali sfalci d’erba, foglie secche e residui di potatura, provenienti dalla manutenzione del verde provato.)

Esposizione a bordo strada a cura dell’utente, in cassette o fascine, nel giorno concordato per il ritiro, previa prenotazione al numero verde; il quantitativo previsto non deve essere superiore a 15 fascine o 15 sacchi (o, in alternative, 7 sacchi e 7 fascine).

Il servizio è gratuito, su prenotazione; viene effettuato 3 volte alla settimana; se le prenotazioni superano il numero di servizi previsti, slittano al primo giorno utile della settimana successiva. Il alternativa è possibile effettuare la consegna direttamente alla piattaforma ecologica.

RIFIUTI INGOMBRANTI

(quali materiali ferrosi e non ferrosi, legname mobilio e manufatti in legno, altri rifiuti urbani ingombranti non recuperabili).

Esposizione a bordo strada a cura dell’utente, un’ora prima del passaggio del servizio, nel giorno concordato per il ritiro, previa prenotazione al numero verde; il volume degli ingombranti non deve essere superiore a 1 mc.

Il servizio è gratuito, su prenotazione; viene effettuato 3 volte alla settimana; se le prenotazioni superano il numero di servizi previsti, slittano al primo giorno utile della settimana successiva. Il alternativa è possibile effettuare la consegna direttamente alla piattaforma ecologica.